Da campo Imperatore a Campo Pericoli

Percorso ad anello

Campo Pericoli è una conca di origine glaciale situata in Abruzzo in provincia di Teramo nel cuore del massiccio del Gran Sasso d'Italia ad una quota superiore ai 2100 m s.l.m., all'interno del territorio del comune di Pietracamela.

Dettagli

Partenza: Campo Imperatore (2120 m)

Tempo di percorrenza: 4 ore

Dislivello: 400 m


mappa vetta occidentale gran sasso italia parco nazionale monti della laga

Campo Pericoli

Percorso:

Breve itinerario che permette di girovagare in lungo ed in largo all'interno dell'anfiteatro di Campo Pericoli e di visitare il rifugio Garibaldi (2231 mt), il più antico del Gran Sasso, costruito nel lontano 1886. Dal piazzale di Campo Imperatore (2130 mt), dove si parcheggia, si passa a sinistra dell'Osservatorio e si inizia a salire seguendo l'evidente sentiero. Dopo alcuni tornanti si devia a destra traversando i pendii di Monte Portella fino a raggiungere la Sella di Monte Aquila (2335 mt). Dalla Sella si scende leggermente si tralascia il sentiero verso destra, che risale verso Monte Aquila-Sella di Corno Grande, si traversa per un breve tratto la conca di Campo Pericoli ed al primo bivio si devia a sinistra in discesa (tracce di sentiero, segni), fino a raggiungere il rifugio Garibaldi. Si continua, seguendo il sentiero verso sud-ovest, prima in discesa e poi in salita attraversando la conca di Campo Pericoli fino a ricongiungersi con la mulattiera proveniente da Pietracamela. Tramite quest'ultima rapidamente si raggiunge lo storico Passo della Portella (2260 mt). Superato il valico si continua in discesa verso il Passo del Lupo (2156 mt), si tralascia il sentiero che scende nel Vallone della Portella, e dopo aver traversato il versante sud di Monte Portella si raggiunge il piazzale di Campo Imperatore.