Trekking Rifugio del Falco 1400 metri dal lago di Castel San Vincenzo

Sentiero PNALM M6

Situato nello splendido scenario del Pianoro Le Forme, nel territorio del Comune di Pizzone, il Rifugio del Falco è un punto di partenza per escursioni e ciaspolate sui Monti della Meta e sulla Catena delle Mainarde. Facilmente raggiungibile in auto dista 11 km da Pizzone e 14 da Alfedena ed è situato in uno dei luoghi più remoti dell’area protetta, scrigno di una biodiversità unica al mondo che vede la presenza dell’orso, del camoscio, del lupo, dell’aquila e di numerosi ungulati come cervi, cinghiali e caprioli.

Da qui partono i sentieri M1 - M6 - M10 - L1 - L4 – K2 – K3 della rete sentieristica del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise

Rifugio del Falco Parco Nazionale Lazio Abruzzo Molise

foto di Ferdinando del Drago

Percorso: sentiero M6 dal lago di Castel San Vincenzo

Dal Lago di Castel San Vincenzo (700 m) si imbocca il sentiero del PNALM M6 che passa per le Gole della Foce (piccola deviazione all’Eremo di San Michele a Foce 970 m). Si torna sul sentiero M6 per la Valle di Mezzo, la Fonte Campogliona, (1260 m) il Pianoro delle Forme (1390 m) ed il Rifugio del Falco (1401 m).

Percorso Rifugio del Falco Parco Nazionale Lazio Abruzzo Molise

Dettagli

Difficoltà: EE - Per escursionisti esperti

Lunghezza: 9 km dal Lago di Castel San Vincenzo; 7 km da San Michele a Foce